Type is rock

Ovunque, da Varese a Milano, da Modena a Bologna, da Perugia ad Arezzo e chissà dove altro ancora nel mondo fioriscono , tipografie a caratteri mobili reinventate da giovani design, architetti e appassionati di grafica. Giovani che hanno deciso di far risorgere l’arte tipografica, recuperando vecchie attrezzature, presse manuali, tirabozze e tira punti, morse e telai che sarebbero finiti in discarica. Le aggiustano alla meglio e le mettono in funzione. Officina Nove punti (OT9PT) di Cesano Boscone occupa un ex capannone dove è tornata in funzione una Heidelberg Stella, massima espressione dell’antica ingegneria tedesca.

A inaugurarla sono stati otto graphic designer e un architetto. Ora è una specie di punto d’incontro di appassionati e curiosi e, speriamo, anche di clienti. A Bologna c’è l’officina Anonima Impressori che si occupa di stampa d’arte, tipografia classica e calcografia ma anche grafica digitale. Altri due trentenni hanno fondato Cabaret Typographie, si sono conosciuti all’università di Venezia e, accomunati dalla passione per la tipografia legata al mondo del digitale, hanno cominciato a studiare studiare studiare e ce l’hanno fatta. A Verona un gruppo di amici ha rilanciato una vecchia tipografia utilizzando caratteri e cliché prodotti con stampanti 3D. Tutto è molto affascinante… un vecchio mestiere che rinasce in modo nuovo, siti e prodotti di sconvolgente modernità. L’idea a monte non è solo il recupero dell’arte di comporre, inchiostrare, imprimere. Questi ragazzi sono veri e propri makers, capaci di innovare settori tradizionali, tatuatori contemporanei che lavorano su una pelle di carta. Tutto nasce dalla voglia di mescolare artigianato e design sperimentale, arte digitale e vecchi caratteri. Perché, come dicono, type is rock.

Annunci

7 pensieri su “Type is rock

  1. Blog davvero interessante, peccato non sia ancora disponibile la versione mobile. Almeno io non l’ho trovata, infatti per leggere questo articolo sul mio telefono ci messo mezz’ora. Perlomento era interessante e ben scritto.

  2. Bellarticolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, per lasciare magari qualche commento… quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

  3. Pingback: Forza ragazze: provate l’arte tipografica | Pensieri fuoricorso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...